COME Promuovere il tuo negozio di parrucchiere con Facebook

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Indice

Da tempo stai cercando di rilanciare il tuo negozio di parrucchiere?

Facebook può aiutarti, ma ovviamente devi usarlo in maniera professionale.

Non puoi affidare al caso lo sviluppo della tua attività commerciale.

Dimmi, delegheresti la gestione del tuo salone a un apprendista?

Non penso.

Se sei qui è perché hai già speso soldi in pubblicità, ma non hai ottenuto risultati.

Immagino che ti abbiano già rivolto molte proposte, però, fino a ora non ti hanno ancora convinto.

Permettimi di spiegarti meglio.

Facebook per i parrucchieri

L’impatto dei social network

Come ben sai, l’avvento di internet ha radicalmente mutato la società mondiale.

Ogni singolo comportamento umano è strettamente legato all’utilizzo della rete che permette di mettere in connessione centinaia di milioni di persone.

In particolare i social network hanno avuto il merito di incrementare la socializzazione, la condivisione di contenuti, la possibilità di comunicare in tempo reale da una parte all’altra del mondo e talvolta anche di avviare relazioni sentimentali.

Se ci pensi, la cosa è ancora più evidente in Occidente e in Italia dove possiamo osservare l’intemperanza delle persone, incapaci di rimanere lontani dalla rete, chinati continuamente sul cellulare, a guardare l’ultimo post pubblicato nella loro bacheca o le foto delle influencer.

Se controlli le ultime statistiche, relative al 2019, tra i social Facebook è ancora quello ancora più utilizzato ed è diventato anche uno strumento imprescindibile per ogni impresa.

Per questo motivo, volente o nolente, se vuoi incrementare la tua attività devi esserci.

Vediamo, quindi, come sfruttare Facebook a tuo favore.

Facebook per i saloni di acconciatori

Creazione di una pagina professionale

Il primo passo da fare, se vuoi pubblicizzare il tuo negozio su Facebook, è creare una pagina professionale esclusivamente dedicata al tuo salone.

Come puoi comprendere, non è consigliabile utilizzare il tuo profilo personale, dove probabilmente parli degli affari tuoi, per sviluppare l’attività del tuo negozio.

Anzitutto la pagina deve essere configurata nella maniera idonea, anche perché in caso contrario gli algoritmi di Facebook ti penalizzeranno e non la mostreranno agli utenti.

Per lo stesso motivo, devi compilare completamente ogni campo della medesima, non dimenticando di tralasciare nessuna voce.

Occorre inoltre inserire un’esaustiva presentazione sul tuo negozio, evidenziando i punti di forza e gli elementi che ti distinguono da tutti gli altri.

Dimmi, quante volte ti capita di visitare la pagina di un concorrente in cui trovi la seguente dicitura:

“Salone leader da molti anni in città, fondato nel 1976…”

Fa ridere i polli, vero?

Bene, allora un po’ di fantasia, diamine!

Tutti affermano di essere superiori agli altri.

Se ritieni davvero di avere delle qualità speciali, dimostralo con i fatti e non con le parole!

Promozione degli acconciatori

Gli obiettivi su Facebook

Una volta che hai configurato correttamente la tua pagina, devi fissare gli obiettivi.

Devono essere chiari, precisi e puntuali.

Non puoi crescere senza un’agenda programmata.

Per capirci, non è serio pubblicare dieci post in un giorno e non fare uscire nulla per mesi.

Ti serve un metodo professionale.

Non puoi iniziare a pubblicare a caso, senza un piano editoriale che sia coerente, continuo e sostenibile nel tempo.

Troppo spesso mi capita di vedere tuoi colleghi che partono a rotta di collo con Facebook, ma dopo un mese, si dimenticano completamente di aggiornare i contenuti.

Quando chiedo loro spiegazioni sul punto, generalmente, ricevo questa risposta:

“Ma io ho un casino di cose da fare! Non ho tempo!”

E hanno perfettamente ragione.

Quando lavori 12/14 ore in negozio non hai voglia di sbatterti sui sociali.

Che vadano al diavolo!

No aspetta, con calma.

Abbiamo detto che devi utilizzarli.

Facebook è il più importante social

Contenuti originali

In linea molto generale, devi creare contenuti originali e unici in cui metti in primo piano la tua persona, le tue abilità, il tuo staff e comunque tutte le persone che collaborano con il tuo negozio.

In altri termini, devi dare prova ai tuoi clienti dell’amore che provi per il tuo lavoro e delle tue competenze.

Tra i vari formati, cerca di prediligere i video live superiori a 10 minuti, perché superando questo arco temporale hai possibilità di ottenere maggiori visualizzazioni organiche, cioè gratuite.

Se non puoi girarli in diretta, dedicati alla realizzazione di video registrati in cui metti in scena i processi di creazione dei tuoi tagli, dei tuoi colori, dei tuoi servizi di schiaritura e di decolorazione.

Sai bene che le persone sono curiose.

Vogliono sapere come svolgi la tua attività.

Vogliono conoscerti.

Vogliono fidarsi di te.

Nel caso in cui tu non abbia nemmeno la possibilità di fare video, allora scatta delle foto dei tuoi lavori, chiedendo preventivamente l’autorizzazione delle clienti, mostrando non solo il risultato finale che hai ottenuto ma anche il look precedente.

Biondo parrucchiere

Investimento

Se a questo punto, pensi di conoscere ogni segreto di Facebook, ti sbagli.

Sappi che anche i social media manager più preparati debbono continuamente studiare per conoscere ogni singolo cambiamento che avviene in questo canale e sulla rete.

Inoltre, sono costretto a darti una brutta notizia.

Senza un investimento economico in pubblicità, non otterrai alcun risultato.

Ebbene, sì!

Inoltre questa spesa dovrà essere continua.

Non basta una tantum.

Ribadisco, se non spendi soldi in annunci su Facebook, non si muoverà una foglia.

Con ciò non intendo dire che non potrai più lavorare, anzi!

Voglio riferiti che potrai continuare a ricevere in salone i tuoi clienti fidelizzati e, ogni tanto, arriverà qualche persona tramite il passaparola.

Sappi che se questo è il tuo modo di lavorare, Facebook non ti serve a nulla.

In caso contrario, ti serve un professionista che si occupi di gestire per te questo social network.

La vita del parrucchiere ha già tante rotture di palle. Vuoi aggiungerne un’altra?

Vedi tu.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a fare chiarezza.

Se ti servono consigli, o se hai delle domande, sono qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita