Lead generation per parrucchieri, 8 consigli su come ottenere nuovi clienti per il tuo salone

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Lead generation per parrucchieri
Indice

L’acquisizione di nuovi clienti è un aspetto di importanza vitale per ogni salone di acconciature e comprendere come fare lead generation per parrucchieri, non potrà che migliorare il tuo business.

Quante volte hai passato giornate intere pensando a come attrarre nuove persone?

E dimmi, quali soluzioni hai adottato per ottenere questi risultati?

Probabilmente, hai fatto stampare migliaia di volantini che sono stati distribuiti per tutta la tua città, con promozioni di vario genere.

Quali risultati hai ottenuto?

Sono certo che gli esiti di questa operazione commerciale non ti hanno esaltato ed è per questo motivo che ti trovi qui.

Quindi, ho pensato di scrivere per te alcuni consigli su come fare lead generation per parrucchieri.

Lead generation per parrucchieri
Cos’è la lead generation

Prima di parlare di lead generation per parrucchieri, devo spiegarti cos’è la lead generation.

Si tratta di una strategia di marketing volta a generare una lista di potenziali clienti interessati a un determinato servizio o prodotto di un’azienda.

Nel mondo del digital marketing, un potenziale cliente o un gruppo target interessato all’acquisto del prodotto o del servizio offerto viene indicato come un lead.

Nella fattispecie, tale tattica si attua attraverso una landing page o un modulo di contatto in cui il consumatore lascia i suoi dati personali, in cambio di un lead magnet, ovvero di informazioni, prodotti o servizi che ottiene gratuitamente.

Posto che acquisire nuovi clienti è fondamentale per qualsiasi negozio di acconciature, la lead generation è una parte fondamentale del funnel marketing per parrucchieri.

La raccolta di nuovi contatti ti permette di creare infatti un prezioso database di potenziali consumatori da poter contattare nuovamente e soprattutto realmente interessati a conoscere il tuo salone di hairdresser.

Lead generation per parrucchieri
Outbound marketing

L’aumento della concorrenza e la marea di informazioni presenti sul mercato ha reso sempre più pretenziose le consumatrici e per questo motivo mettere in piedi un’adeguata strategia di lead generation per parrucchieri può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Considera che per gran parte delle agenzie, l’acquisizione di clienti avviene ancora attraverso un metodo tradizionale di outbound marketing.

Nella fattispecie si tratta di un sistema mediante il quale si cerca di intercettare la clientela attraverso una strategia “push” volta ad andare direttamente a raggiungere l’utente con un messaggio pubblicitario.

Con questa modalità si interrompe l’attività dell’utente per proporgli un prodotto, o un servizio.

Pensa ad esempio alle pubblicità televisive, che fermano improvvisamente la visione di un film, causandoti irritazione e frustrazione.

Pertanto l’outbound marketing viene definito anche interruption marketing.

marketing per parrucchieri
Inbound marketing

Nell’ambito della lead generation per parrucchieri, si utilizza, invece, l’inbound marketing.

Come abbiamo visto in un precedente articolo si tratta di un metodo progettato per attrarre internauti e potenziali clienti verso il tuo salone.

L’attenzione ai dettagli crea un’esperienza d’acquisto positiva che ispira i visitatori del sito web e trasforma un potenziale cliente in un fan del tuo salone.

L’obiettivo di una campagna di inbound marketing di successo è quello di aumentare il proprio raggio d’azione e promuovere un traffico di alta qualità, l’impegno e le conversioni.

Può coinvolgere una varietà di canali di pull marketing, tra cui il content marketing, il SEO e i social media.

L’inbound marketing è un approccio che crea benefici per i clienti ed esperienze positive per attrarre naturalmente i potenziali utenti.

Che si tratti di un diverso gruppo di popolazione o di un diverso luogo, raccogliendo informazioni importanti sulle preferenze dell’interessato, queste ti aiutano ad adattare il valore dei tuoi prodotti e servizi alle loro esigenze, necessità e interessi.

Strategie di lead generation

Le tattiche utilizzate per fare lead generation per parrucchieri e per aumentare la tua lista di contatti possono non essere le stesse che poni in essere nell’email marketing.

Occorre mettere in piedi una specifica strategia rivolta ai potenziali clienti in target.

Vediamo alcune delle più semplici modalità per generare contatti:

  1. Crea un sito web dove presentare il tuo salone di acconciature e inserisci al suo interno un modulo di contatto;
  2. Realizza una landing page in cui spieghi nel dettaglio come risolvi un problema specifico delle consumatrici;
  3. In cambio dei loro dati, come lead magnet, regala una consulenza gratuita, un webinar, un corso online, un coupon;
  4. Crea un blog e inizia a scrivere in modo da dimostrarti autorevole nella tua nicchia;
  5. Pianifica un piano di annunci pubblicitari sui social network e magari anche su Google, allo scopo di farti conoscere;
  6. Installa un chatbot nel tuo sito, landing page e nella tua pagina Facebook, impostando delle risposte automatiche alle possibili domande delle clienti, in modo da raccogliere più dati possibili.
  7. Compra un autoresponder per fare email marketing in modo da inviare newsletter e messaggi sms a tutte coloro che seguono i tuoi consigli;
  8. Adotta un gestionale per inserire tutti i dati, controllare e misurare i risultati ottenuti. In questo caso ti consiglio Panema.

Il risultato finale di questo processo sarà il fatto di ottenere una strategia di marketing più efficace che produrrà lead da solo, dandoti una possibilità di trasformare i lead in clienti e far crescere il tuo salone di acconciature.

Il processo di manutenzione comporta tipicamente il monitoraggio e le campagne di automazione del marketing su specifiche liste di contenuti email che aiutano a educare e convincere i lead a maturare la volontà di diventare tuoi clienti.

Conclusioni

In questo articolo ti ho mostrato i vantaggi di mettere in piedi una strategia di lead generation per parrucchieri.

Come hai potuto notare, essa può realizzarsi attraverso molteplici strumenti come il telemarketing, l’email marketing, l’automation marketing e il social media marketing.

Dall’avvento di Internet, molti saloni di acconciature hanno usato i loro siti web come un modo per generare contatti.

Nondimeno, ricorda che non puoi affidarti esclusivamente all’online, ma occorre effettuare una vera e propria fusione tra le attività che svolgi in negozio e quelle del web al fine di ottimizzare i risultati.

Se hai delle domande, dei dubbi o vuoi condividere le tue opinioni con me, non esitare a scrivermi.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita