Kevin Murphy: il parrucchiere australiano, stilista e imprenditore che ha rivoluzionato il mondo dell’hair care

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Kevin Murphy
Indice

Amante della moda, della bellezza e delle forme dei capelli, Kevin Murphy è un famoso hair stylist australiano con uno spiccato savoir faire e una passione smodata per le acconciature.

Ha fondato un’azienda che porta il suo stesso nome che offre prodotti e formazione per parrucchieri in tutto il mondo, in modo che la conoscenza e l’etica del lavoro di Kevin Murphy siano portati un po’ in tutti i saloni che aderiscono all’iniziativa.

Lo abbiamo poi trovato sulle riviste di alta moda, come parrucchiere ufficiale delle modelle di alcune delle più lussuose case di abbigliamento luxury del mondo.

Lo vediamo impegnato di anno in anno per dettare nuove tendenze e offrire metodi di acconciatura certamente stupefacenti, ma anche in grado di ridurre al minimo lo spreco di acqua e la produzione di rifiuti plastici.

Ciò che distingue Kevin Murphy da tante altre personalità del mondo dell’hair styling è quindi il suo impegno, il bisogno di offrire dei servizi di qualità al passo con i tempi.

E’ per questo che è diventato uno tra i parrucchieri imprenditori più di successo nel mondo.

Approfondiamo un po’ la vita di Kevin Murphy e il suo lavoro di parrucchiere e imprenditore.

Kevin Murphy
Il percorso di Kevin Murphy

Kevin Murphy nasce a Melbourne, in Australia.

Il suo percorso per diventare uno degli hair stylist più rispettati e ricercati al mondo comincia in un piccolo salone del Queensland, nella zona di Brisbane, dove Kevin Murphy taglia i capelli come tirocinante.

Tuttavia, le opportunità sono altrove.

I grandi nomi dell’hair styling sono negli Stati Uniti e in Europa ed è proprio qui che Kevin Murphy, ancora molto giovane, decide di trasferirsi.

Si iscrive alla leggendaria Vidal Sassoon Academy di Londra e il suo talento non passa inosservato.

Lavora per un po’ nella capitale britannica, affina le tecniche, scopre le tendenze del posto e impara ad ascoltare i clienti.

Affianca poi dei parrucchieri affermati soprattutto nel mondo della moda e resta affascinato dal savoir faire di questi professionisti.

E’ spesso sui set fotografici di famose riviste e propone acconciature spettacolari per mettere in risalto modelle e prodotti di grandi aziende.

Quando torna in Australia, Kevin si è affermato come uno degli stilisti più ricercati del paese.

Non si tratta più solo di un parrucchiere abile e che sa riempire il suo salone di clienti, ma di un hair stylist che sa vedere ben oltre la semplice acconciatura.

Lavorare con i capelli è un po’ come scolpire il marmo, è una forma d’arte, un’attività che permette di creare delle opere stupende.

Beach Hair di Kevin Murphy

Anche in Australia, come in Europa, Kevin Murphy non rinuncia al suo lavoro presso famose riviste.

La sua esperienza più importante è quella di collaboratore regolare di Australian Vogue.

Kevin Murphy detta tendenza, brevetta nuovi look tra cui quello che lo ha reso più famoso: il look Beach Hair.

Si tratta di uno styling semplice ma che richiede un po’ di attenzione.

L’idea è quella di ricreare le onde naturali dei capelli dopo il bagno nel mare, ma evitando, ovviamente, l’effetto crespo.

Questo tipo di acconciatura è molto scelto da star e attrici con i capelli lunghi.

L’ideale per un Beach Hair perfetto è quello di ricreare delle onde sulle lunghezze e donare luminosità sulle punte.

Il capello deve risultare in piena salute, libero e selvaggio, ma anche elegante e raffinato.

Kevin Murphy, comunque, non si ferma all’Australia: il suo contributo nel mondo della moda e dell’hair styling ha carattere internazionale.

Lavora infatti con i principali fotografi di moda tra cui Patrick Demarchelier, Robert Erdman e Richard Bailey.

Studia nuovi stili e tendenze per le edizioni internazionali di Vogue, Harpers Bazaar, Sports Illustrated swimsuit edition, Marie Claire, Vanity Fair, Instyle, Rush , & GQ, tra gli altri.

Kevin Murphy
Australian Masters Award di Kevin Murphy

L’Australia comunque gli è grata e nel 2007 premia Kevin Murphy con l’Australian Masters Award agli AHFA’s per i suoi eccezionali contributi nel settore.

Infatti, Kevin Murphy non si limita ad acconciare capelli di modelle e star, ma fonda la sua azienda con cui offre formazione e aggiornamento ai saloni di tutto il mondo, contribuendo al miglioramento delle attività e alla crescita economica.

I contributi di Kevin Murphy, poi, si spostano anche nel mondo del cinema.

Lavora infatti con Baz Luhrmann nel leggendario Moulin Rouge, diventa il parrucchiere di star come Blanchett, Naomi Watts, Selma Blair, Kylie Minogue, Dannii Minogue, Claudia Karvan, Enrique Iglesias, Vanessa Hudgens, Heidi Klum, Rose Byrne, Miranda Kerr, Catherine McNeil, Jessica Hart e Abby Lee.

Kevin Murphy: l’imprenditore

E’ chiaro che siamo di fronte a un imprenditore visionario e flessibile, che riesce a intravedere le opportunità e a coglierle alla perfezione.

Ciò che emerge da subito da un primo contatto con l’hair stylist Kevin Murphy è la sua voglia di imparare e di innovare.

E’ una persona entusiasta, un vulcano di idee, è curioso, attento ai dettagli e in continua ricerca di ispirazione.

In un’intervista di circa dieci anni fa, i due CEO dell’azienda Kevin Murphy, Peter McDonald e Rick Kornbluth, hanno sottolineato il metodo di lavoro di Kevin Murphy, il quale è in prima linea nell’ideazione e produzione dei suoi prodotti e nella comunicazione della vision aziendale.

La maggior parte delle aziende comincia con una star e dice a quella star che cosa deve fare. Le attività della Kevin Murphy, invece, cominciano e finiscono con Kevin. Questo è ciò che hanno dichiarato.

Kevin Murphy
La figura di Kevin Murphy è quindi il volto stesso dell’azienda

E’ lui ad avere l’ultima parola anche se, come emerso dalla stessa intervista, i dipendenti hanno ampio spazio di intervento.

La Kevin Murphy è un’azienda che opera a livello globale, ma con una vision ed etica del lavoro tipiche delle piccole imprese. C’è spazio per tutti. Chiunque può avanzare un’opinione o una nuova idea.

L’azienda offre una vision umana, vicina ai clienti finali e alle altre imprese a cui si rivolge.

E’ una realtà sempre connessa e al passo con i tempi, attenta ai bisogni delle persone.

Bisogni che mutano di anno in anno.

Il saper prevedere, anticipare e soddisfare le esigenze dei propri clienti è fondamentale per ottenere il successo.

La lungimiranza è il bisogno primario di ogni imprenditore per permettere alla propria azienda di crescere.

Il parrucchiere australiano sa di cosa hanno bisogno i suoi clienti, siano essi persone comuni o star.

La sua creatività e la sua mentalità imprenditoriale gli consentono ancora oggi di prevedere le richieste del mercato e anticiparle.

Kevin Murphy è un hair stylist affermato e ricco di idee, un parrucchiere di alta moda, uno stilista, ma che sa mantenere rapporti umani e genuini con le persone a cui si rivolge.

E’ lui che mette il nome e il volto alla sua azienda e propone sempre qualcosa di nuovo, seguendo passo per passo tutto il processo di attuazione delle nuove idee.

Ecco perché oggi, se si pensa a Kevin Murphy, vengono in mente solo passione, conoscenza e voglia di innovare.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita