Guerrilla Marketing per parrucchieri

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Indice

Siamo abituati ad affermare che, oggi, non ci si stupisce più di nulla e, nel settore dell’acconciatura, molti ritengono di aver già visto tutto, ma il guerrilla marketing per parrucchieri è riuscito a rompere gli schemi della comunicazione canonica.

È vero, risulta sempre più difficile impressionare il pubblico soprattutto a causa del bombardamento mediatico che subiamo quotidianamente.

Nondimeno esistono ancora dei sistemi per attirare l’attenzione del tuo target.

Ci sono vari metodi per differenziarci dalla massa.

Uno di questi è il guerrilla marketing.

In questo articolo, ti fornirò qualche informazione al riguardo.

guerrilla marketing per parrucchieri
Cos’è il guerrilla marketing per parrucchieri?

Il guerrilla marketing per parrucchieri è una forma di pubblicità relativamente nuova che si basa su tattiche non ortodosse.

Si tratta di strategie economicamente vantaggiose per ottenere un impatto positivo sul lavoro di vendita, marketing e relazioni pubbliche per un negozio di acconciatore.

Sebbene “guerriglia” abbia connotazioni militari e significhi “piccola guerra”, queste strategie combinano elementi di arguzia, umorismo e spettacolo.

Tutto ciò per catturare l’attenzione delle persone e per coinvolgerle.

Il termine ha preso il suo significato attuale da Jay Conrad Levinson, che lo ha coniato nel 1984.

Gli esperti descrivono questa strategia come “inquietante”, “establishment”, “notizia” o “stato d’animo”.

Uno dei primi esempi di guerrilla marketing è stato il film horror The Blair Witch Project.

Questi marketer, nel 1994, hanno diffuso su internet la falsa notizia che erano scomparsi quattro cineasti in una foresta del Maryland.

Poi hanno comunicato il ritrovamento di pellicole e nastri audiovisivi da essi realizzati nei giorni immediatamente precedenti la loro sparizione.

Per concludere, i pubblicitari hanno indicato un sito nel quale si trattava della sparizione dei ragazzi e del loro collegamento alla tenebrosa strega di Blair.

In pochi passaggi, pertanto, si è creato un caso mediatico che ha comportato il successo ai botteghini di un film che era stato realizzato in low budget.

guerrilla marketing per parrucchieri
In cosa consiste il guerrilla marketing per parrucchieri?

Il guerrilla marketing per parrucchieri consiste nel sorprendere il target di riferimento, nel fare un’impressione indelebile e nel generare un sacco di fermento sociale.

Il guerriglia marketing dovrebbe lasciare un’impressione molto più preziosa sulle clienti.

Questo perché la maggior parte delle campagne il guerrilla marketing mira a raggiungere un livello più personale e memorabile con il consumatore.

Devi imparare a toccare le corde dell’animo umano, perché è un ottimo modo per convincere le persone a patrocinare il tuo brand.

Considera che il guerrilla marketing per parrucchieri è un ottimo modo per raggiungere un pubblico più ampio, con un investimento limitato.

guerrilla marketing per parrucchieri
Definizione di guerrilla marketing

La definizione standard di guerriglia riguarda l’ambito militare.

Con questo termine ci si riferisce a un gruppo di insorti che cercano di incitare qualcosa al di fuori della loro normale fazione a perseguire una causa più ampia.

In ambito marketing, si intende, invece, usare strategie che sconvolgono positivamente i consumatori e la loro vita quotidiana.

Questo disordine non è dannoso, ma un trucco unico, che apre la strada all’interazione e alla crescita del tuo brand.

Il guerriglia marketing è una strategia pubblicitaria che utilizza tattiche di marketing non convenzionali ed economicamente vantaggiose.

Se riesci a sbarazzarti delle noiose strategie di marketing tradizionale e a creare campagne memorabili agli occhi del tuo pubblico, otterrai molte benefici per il tuo business.

marketing per parrucchieri
Come funziona il guerrilla marketing per parrucchieri?

Il guerrilla marketing per parrucchieri è perfetto perché è una strategia economica che può essere usata per creare un’impressione indimenticabile del tuo negozio.

Simile alla guerriglia, richiede bassi costi per realizzare un’azione sul salone, sui prodotti e sui servizi che proponi.

Quindi, viene utilizzata in una varietà di contesti di marketing, dal marketing diretto al marketing online.

Il ritorno di una campagna di successo non ha prezzo.

Devi mettere in atto guerriglie simili a quelle adottate in ambito bellico.

Il guerriglia marketing comprende quindi imboscate, sabotaggi e incursioni.

Dipende da come si pensa al prodotto che si sta promuovendo, dalla qualità del medesimo e dalla quantità di risorse disponibili.

Ci vuole molto ingegno e creatività per creare una campagna davvero buona.

marketing per parrucchieri
Vantaggi del guerrilla marketing per parrucchieri?

Se fatto correttamente, il guerrilla marketing per parrucchieri può lasciare un’impressione duratura che sopravvive all’evento e al negozio che intende promuovere.

Il guerrilla marketing utilizza strategie non convenzionali per attirare l’attenzione dei consumatori.

Occorre creare un polverone attorno al tuo salone.

Ad esempio, puoi regalare prodotti, o servizi in occasione di un evento di alto profilo.

In questo modo puoi garantire che il salone di acconciatore sia visibile al maggior numero possibile di persone, anche se non ne sono consapevoli.

In questo caso, piccoli gruppi indipendenti utilizzano tattiche irregolari per combattere forze più grandi e capaci.

Le emozioni cariche spingono le persone ad agire, a raccontarlo agli amici e a partecipare in qualche modo alla campagna.

In sostanza, il guerrilla marketing comporta la possibilità di sorprendere i potenziali clienti facendo un’impressione indimenticabile e creando un grande fermento sociale.

Questa strategia ha un’enorme influenza sulla percezione del tuo salone da parte dei clienti.

Non c’è dubbio che la maggior parte delle campagne di guerrilla marketing sono progettate per attirare l’attenzione dei consumatori su un livello più personale.

strategie commerciali per parrucchieri
Conclusioni finali

Come abbiamo detto, per attuare un’adeguata strategia di guerrilla marketing occorre comunicare in maniera creativa e non convenzionale.

Questa strategia innovativa si nutre dell’elemento sorpresa.

Ti sto dicendo che devi riuscire a stupire il pubblico.

Bisogna creare contenuti unici.

In altri termini, devi realizzare eventi memorabili.

Puoi fare tutto questo attraverso campagne pubblicitarie di digital marketing, ma anche con metodi più tradizionali come la posta, l’email diretta e le telefonate.

Che ne pensi del guerrilla marketing per parrucchieri?

Scrivi il tuo commento qui sotto.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita