Come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Come aumentare la vendita di un salone di parrucchiere
Indice

Per accrescere il fatturato del proprio negozio di acconciature, non basta offrire un servizio esclusivo a più clienti possibili. Ci sono altre strategie che hanno consentito a moltissimi imprenditori hair stylist di aumentare i propri guadagni senza dover aumentare le visite in salone. E in questo articolo ci occuperemo proprio di analizzare una di esse. Infatti, vedremo come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere.

Come?

Ci sono dei saloni di hairdresser che lanciano una loro linea di prodotti specifica, mentre altri fungono da semplici distributori.

In ogni caso, spingere la vendita di shampoo, balsami, maschere e altri articoli per la cura dei capelli significa incassare più di quanto non consenta il semplice servizio di acconciatura.

come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere
Conoscere al meglio il prodotto

Per comprendere come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, occorre analizzare le referenze che si hanno a disposizione.

Proprio per questo, il primo modo per convincere un cliente a comprare un prodotto è illustrargli i vantaggi che esso può portare.

Ciò che può rendere forte la comunicazione di vendita è la conoscenza del prodotto stesso.

E’ necessario argomentare quali sono gli ingredienti presenti nella confezione e i loro benefici.

Bisogna sapere quali effetti positivi possano avere sui capelli delle clienti e quali problemi specifici vadano a trattare.

Solo in questo modo sarà possibile illustrare alla clientela l’uso del prodotto ed essere più persuasivi.

Quindi, ciò che un hair stylist può fare è imparare bene tutto ciò che c’è da sapere sul prodotto e istruire anche il proprio staff.

Esporre i prodotti in un punto visibile

Nell’ambito dell’analisi su come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, gioca un ruolo fondamentale la visibilità.

Se un prodotto è manifesto, il cliente potrebbe essere incuriosito e chiedere maggiori informazioni.

Oppure, potrebbe interessarsi e rendersi conto di avere necessità di quello stesso prodotto per trattare delle problematiche.

Alcune strategie di vendita prevedono la collocazione dei prodotti in prossimità del cliente, in modo che noti l’espositore mentre si sottopone al trattamento di taglio o piega.

Altrimenti, in alternativa, si possono esporre su uno scaffale proprio di fronte alla cassa, all’ingresso, in modo che la cliente noti i prodotti sia quando entra nel salone di acconciature, sia quando ha il portafoglio in mano, pronta per pagare.

In alternativa, si possono collocare i prodotti in sala d’attesa, in modo che le clienti ingannino il tempo esplorando i vari flaconi.

Lasciare anche un tester a disposizione può essere un’ottima idea per convincere a comprare.

Una cliente potrebbe, infatti, rimanere colpita dal profumo di uno shampoo e comprarlo immediatamente.

E’ bene ricordare che gli espositori vanno mantenuti puliti e ben presentati, in modo da fare una bella impressione alle clienti.

come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere
E-commerce management

Passando in rassegna le strategie di come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, è necessario soffermarsi sul digital marketing per parrucchieri.

Se non basta la vendita “dal vivo” dei prodotti, opta per l’apertura di un e-commerce.

Una piattaforma di questo tipo offre parecchi vantaggi:

  • a fronte di una spesa iniziale abbastanza consistente, l’hair stylist potrà contare su un negozio aperto 24/7 che non richiede il suo intervento diretto, ma che è tutto automatizzato;
  • un e-commerce per acconciatori consente di monitorare le proprie vendite quando e dove si vuole, in quanto basta accedervi anche da smartphone e non serve la presenza fisica in sede;
  • i pagamenti sono sicuri e automatizzati;
  • il numero di acquisti online cresce di anno in anno, intercettando sempre più clienti;
  • l’e-commerce per hairdresser consente di vendere i prodotti a un pubblico non per forza legato al territorio in cui si trova il salone di parrucchiere.
Ecommerce per parrucchieri come vetrina

Rimanendo nell’ambito dell’ecommerce per acconciatori, occorre comprendere appieno come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere.

Un e-commerce è una vetrina dove presentare il proprio salone e i propri prodotti al meglio.

Il sito di hair stylist è completamente personalizzabile e offre la possibilità di descrivere i prodotti con parole persuasive e testi ottimizzati, in modo da farsi trovare più facilmente dal pubblico online.

Grazie all’e-commerce è possibile massimizzare le vendite, ma solo se si seguono alcune strategie:

  • deve essere bello da vedere e facile da navigare;
  • il listino prezzi e le schede prodotto devono essere aggiornati;
  • il sito deve essere sicuro;
  • deve esserci una sezione dedicata alle recensioni dei clienti;
  • deve essere presente una chat o comunque un servizio di assistenza disponibile;
  • il processo di checkout deve essere sicuro e veloce;
  • l’e-commerce va promosso attraverso pubblicità pay-per-click su Google o post sponsorizzati sui social, in modo da aumentare il numero di visite e di conversioni.

Per fare tutto ciò puoi usare una delle seguenti piattaforme:

come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere
I benefici prima del prodotto stesso

Un metodo efficace per comprendere come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, è la comunicazione.

Per persuadere i clienti ad acquistare dei prodotti occorre andare a sottolineare i benefici che possono ricavare mediante l’utilizzo dello shampoo, maschera, balsamo o altro.

Non bisogna lasciar trasparire il tentativo di vendita, ma preoccuparsi davvero per la salute dei capelli della cliente.

Se quest’ultima racconta un suo disturbo, la strategia potrebbe essere quella di parlare dei benefici di un ingrediente, per poi, solo successivamente, andare a illustrare il prodotto dove esso può essere trovato.

Se la cliente non espone i suoi dubbi circa nessun prodotto, è bene proporle di acquistare un articolo compatibile al tipo di trattamento a cui si è sottoposta.

Ad esempio, se ha optato per una decolorazione e una tinta molto chiara, potrebbe essere utile offrire un prodotto anti giallo.

Oppure, se la cliente si è sottoposta a colorazione, si potrebbe consigliare uno shampoo che mantenga brillante la tinta.

Social Network

Quando si vuole studiare come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, i social network sono imbattibili.

Se si vuole proporre al pubblico una linea di prodotti, avvisarli di sconti su una di esse, di promozioni in occasione di un evento e molto altro.

I social network sono perfetti per creare awareness e per condurre gli utenti sull’e-commerce del salone di parrucchiere.

Grazie alle sponsorizzazioni, è possibile investire una cifra minima e raggiungere migliaia di utenti targettizzati e quindi potenzialmente interessati al prodotto.

Tuttavia, le possibilità di promozione sono numerose.

Sui social network, per esempio, si potrebbe selezionare degli influencer, ovvero persone con tanto seguito che possano provare i prodotti, mostrarli in video e incuriosire così degli utenti.

Un’alternativa per attirare più pubblico e vendere i propri prodotti è YouTube.

L’hairdresser potrebbe aprire un canale in cui condivide consigli di bellezza, tutorial, video di eventi e molto altro.

Non solo si tratta di un’interessante fonte di guadagno, se ben gestita, ma consente anche di raggiungere un pubblico ampio attraverso contenuti di valore e rimandare così al proprio e-commerce per comprare i prodotti visti nei video.

strategie di vendita per acconciatori
Blog

Nell’ambito della valutazione su come aumentare la vendita di prodotti di un salone di parrucchiere, il posizionamento su Google è assai rilevante.

ll blogging è utilizzato da molti affiliati di siti per vendere dei prodotti e guadagnare una percentuale.

A questo punto, un parrucchiere potrebbe intraprendere due percorsi:

  1. potrebbe aprire un blog personale sul proprio sito in cui tratta argomenti di tendenza relativi alla cura dei capelli per poi, alla fine del contenuto, rimandare all’acquisto del prodotto;
  2. potrebbe selezionare affiliati che scrivano dei contenuti sui loro blog rimandando poi ai prodotti sull’e-commerce. Per ogni acquisto effettuato dai clienti, gli affiliati potrebbero guadagnare una piccola percentuale.
strategie di vendita per acconciatori
Conclusioni

I metodi per aumentare la vendita dei prodotti di un salone di parrucchiere sono tantissimi.

Bisogna, però, tenere a mente dei fattori costanti:

  • è necessario conoscere bene il prodotto per presentarlo al meglio;
  • bisogna conoscere il proprio target di riferimento e i suoi bisogni;
  • è importante puntare alla soddisfazione delle esigenze del cliente prima che alla vendita del prodotto;
  • compresi questi fattori, bisogna scegliere la strategia di marketing più adatta alla propria buyer persona.

Dove è più facile intercettare la clientela?

Quando un cliente è più propenso ad acquistare un prodotto?

Dal vivo o mentre naviga online?

Una volta trovate le risposte a queste domande, si può mettere in atto una strategia di marketing per vendere i prodotti, creativa, ma soprattutto efficace.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita