Business plan per parrucchieri: cos’è e a cosa serve

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
business plan per parrucchieri
Indice

In questo periodo, nonostante tutto, ci sono molti acconciatori come te che hanno in animo di aprire nuovi saloni, o comunque di rinnovare radicalmente la loro attività commerciale. Sappi che non si tratta di una scelta peregrina, dato che, oggi più che mai, è necessario creare un’identità alla propria azienda in modo da differenziarsi dalla concorrenza. Al riguardo diventa interessante per te conoscere come imbastire un business plan per parrucchieri.

In prima battuta, ti sembrerà assurdo, ma prima di avviare qualsiasi tipologia di lavoro, è necessario programmare un piano specifico per comprenderne la fattibilità.

E tu, caro parrucchiere, devi prendere seriamente in considerazione tale circostanza.

Pertanto, ho pensato di scrivere delle brevi noti, che possono fornirti una mano a pianificare il tuo progetto.

Seguimi e ti mostrerò come fare.

business plan per parrucchieri
Cos’è un business plan per parrucchieri

Un business plan per parrucchieri consiste in un unico documento diviso in molteplici sezioni.

Generalmente, trovi una panoramica, una strategia, un piano finanziario e un modello aziendale.

Il materiale risultante può servire come un paradigma per il tuo lavoro.

Inoltre, può essere messo a disposizione delle banche e degli investitori quando è necessario un finanziamento per far avviare il tuo business.

Un buon modo per scoprire se lo stai facendo nel modo corretto è fare qualche ricerca e scrivere il tuo business plan per vedere se le tue idee sono fattibili.

Tieni presente che un piano snello è spesso un documento che si compone di una sola pagina.

Questo tipo di business plan è uno schizzo in miniatura di ciò che andrai a realizzare e che evidenzia i punti più importanti del tuo business.

In cosa consiste il business plan per parrucchieri?

Strategicamente, il business plan per parrucchieri è uno strumento valido per avviare una start-up.

Allo stesso modo, questo documento può essere utilizzato come una presentazione di vendita per attirare i finanziatori del tuo salone di acconciature.

Se vuoi essere sicuro di illustrare le tue idee più importanti in anticipo, e se attiri l’attenzione, segui un business plan più dettagliato e tradizionale.

Quindi, capirai che c’è molto da fare per costruire un idoneo business plan.

Pensa a una strategia come un prodotto speciale su misura per la persona che legge il tuo progetto aziendale.

Descrivi con cura la tipologia di salone di parrucchiere che andrai a realizzare.

Presenta i clienti a cui sarà rivolto e quali attività di produzione, gestione e marketing sono necessarie per produrre l’offerta.

Evidenzia, in altri termini, la tua value proposition.

Non dimenticare di indicare i profitti e le perdite previsti che risulteranno dai tuoi sforzi.

Avrai capito che il business plan ha la peculiare funzione di curriculum del tuo salone di hair stylist.

Per questi motivi devi identificare accuratamente i tuoi obiettivi.

Scrivere un business plan per parrucchieri

Scrivere un business plan per parrucchieri è una scelta che un hairdresser come te può realizzare per identificare e cogliere le opportunità del mercato.

Indipendentemente dal tipo di negozio che andrai ad avviare, usa questo strumento come una guida.

Si tratta di un documento che comunica alle parti esterne esattamente cos’è l’azienda e cosa sta facendo.

Quando conta, puoi iniziare con qualsiasi numero di business plan, ma generalmente il documento è diviso in otto aree principali.

Il modo migliore per affrontare ognuna di esse, anche se non hai mai realizzato uno, è quello di muoversi in maniera circospetta attraverso ogni sezione.

Inizia con il segmento che copre gli aspetti più importanti del tuo business, come i servizi che proponi, i tuoi prodotti, le vendite, il marketing, le operazioni e il servizio clienti.

Puoi anche iniziare con un esempio già precostituito di business plan e usarlo come struttura per informare il tuo piano.

Tuttavia, una volta che hai definito il modello per sommi capi, è il momento di riempirlo.

business plan per parrucchieri
Come funziona un business plan per parrucchieri?

Se la tua bozza è il primo passo nella scrittura del business plan per parrucchieri, occupati anche di fare una panoramica generale prima di iniziare.

Quando crei il tuo business plan, la descrizione dell’attività che andrai a svolgere è la seconda parte del tuo piano.

Questa sezione fornisce un’idea del modello di business del salone di acconciature, degli obiettivi, delle finalità e della strategia aziendale.

Il riassunto esecutivo è di solito l’ultima sezione che si scrive in modo da poter tirare le fila efficacemente l’intero business plan.

Può anche essere una buona idea argomentare brevemente perché stai avviando questo negozio di acconciature e fornire alcuni dettagli sulla tua esperienza nel settore.

Se gestisci il business da solo, potresti voler includere qualsiasi altra storia personale che ti qualifichi, come la tua precedente esperienza come hair stylist e imprenditore.

La prossima sezione che dovrebbe apparire nel tuo business plan è la descrizione dell’azienda, che di solito è la parte più importante del piano.

Dovrebbe essere inclusa anche una discussione su come il tuo business si distinguerà dagli altri nel tuo settore e come i prodotti e i servizi che offrirai saranno utili al tuo pubblico di riferimento.

Questo business plan descrive la fase attuale del lavoro che intendi gestire, così come la tua storia di successo.

Le migliori informazioni riguardano i clienti che vuoi servire, come la posizione del salone di hairdresser, il numero di dipendenti e il tipo di azienda con cui lavori.

business plan per parrucchieri
Conclusioni

Come hai potuto appurare il business plan per parrucchieri è uno strumento essenziale per chiunque voglia intraprendere o rinnovare la sua attività commerciale.

Nel corso dell’articolo hai compreso che questo documento deve essere chiaro, conciso e mostrare i punti di forza del tuo negozio di acconciature e delineare i tuoi valori e gli obiettivi.

Altrettanto rilevanti sono i membri del tuo team e i prodotti e i servizi che il tuo salone offre.

Puoi usare questi esempi per confrontare ciò che ti piace e per costruire la tua attività commerciale, avendo ben chiara la meta che intendi raggiungere per il futuro.

Se hai delle domande, dei dubbi o delle considerazioni, scrivi il tuo commento qui sotto.

Sarò lieto di risponderti.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita