ActiveCampaign per parrucchieri: cos’è, come funziona e come può aiutare il tuo salone di acconciature

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
ActiveCampaign per parrucchieri
Indice

La segmentazione della clientela è fondamentale per mantenere i rapporti con le consumatrici del tuo salone di acconciature e per avviare campagne di marketing. Per questo motivo, oggi, ho deciso di presentarti uno strumento che può aiutarti a fare email marketing e ad automatizzare i processi di vendita. Si tratta di ActiveCampaign per parrucchieri un tool innovativo che ti illustrerò nel prosieguo della recensione.

Cosa aspetti?

Leggi subito di cosa si tratta.

ActiveCampaign per parrucchieri
ActiveCampaign per parrucchieri

Come servizio di email marketing che parte da 9 dollari al mese, ActiveCampaign per parrucchieri ha molto da offrire.

Compresa anche una vasta gamma di campagne email e di servizi che sono disponibili gratuitamente.

Questo porta ad un’interfaccia piuttosto intasata che è difficile da individuare a prima vista, ma è possibile ottenere aiuto tramite chat dal vivo, non al telefono.

ActiveCampaign offre una prova gratuita di 30 giorni del loro servizio di email marketing.

È simile a Campaign Monitor, anche se si comporta meglio in alcune aree rispetto ad altre.

Come vedrai di seguito, ActiveCampaign ha ampliato le sue capacità di automazione del marketing, offrendo supporto dal vivo e caratteristiche generose.

L’azienda organizza i suoi piani in base al numero di utenti che si desidera raggiungere, e stabilisce pagamenti a partire da 9 dollari al mese per 500 contatti ed email illimitate.

Altri piani di ActiveCampaign per parrucchieri

A questo livello, ActiveCampaign per parrucchieri ti consente anche di passare alla tariffa Plus.

Questa offerta include diverse caratteristiche tra cui email illimitate, contatti illimitati e SMS illimitati, e un account manager dedicato.

C’è anche un piano business che include account dedicati, un manager per l’onboarding e altro, insieme all’accesso a una serie di altre caratteristiche.

Se hai bisogno di più, puoi scrivere ad ActiveCampaign per avere il piano su misura per te e loro ti contatteranno.

Possono essere selezionati da una varietà di piani con email illimitate, contatti illimitati e messaggi di testo illimitati, e un account manager dedicato.

Come con Campaign Monitor e MailChimp, ActiveCampaign per parrucchieri non offre un pagamento anticipato, ma è possibile risparmiare fino al 15% dei costi mensili pagando annualmente.

Alcuni piani includono email illimitate, mentre Campaign Monitor offre contatti illimitati, messaggi di testo illimitati ed email illimitate.

ActiveCampaign per parrucchieri
Prova gratuita di ActiveCampaign per parrucchieri

ActiveCampaign per parrucchieri offre una prova gratuita di 14 giorni che non richiede una carta di credito.

Clicca qui per ottenerla.

Tale circostanza avviene anche in Campaign Monitor e MailChimp, che presentano un abbonamento mensile di 5 dollari.

Per iniziare, hai solo bisogno del nome e dell’indirizzo email del tuo salone di acconciature e poi hai modo di selezionare il numero di contatti per impostare il tuo account.

A prima vista, la dashboard è travolgente ed è difficile sapere dove guardare, ma alla fine della giornata, ti piacerà.

Sulla sinistra trovi una panoramica delle attività della tua campagna, e sulla destra trovi un elenco di tutte le tue azioni sui social network (tra cui Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, Pinterest, YouTube e altro).

Caratteristiche di ActiveCampaign per parrucchieri

Parte della confusione di ActiveCampaign per parrucchieri è data dal fatto che è piena di informazioni che scompaiono quando ci passi sopra il mouse.

Questo può disorientare, ma non ti preoccupare.

Ti abituerai velocemente.

Questo ti dà un’idea di come sarà la dashboard all’inizio.

Nella parte superiore dello schermo, viene visualizzata una serie di caratteristiche relative al marketing, come le informazioni di contatto, gli indirizzi email e i dettagli di contatto.

Per aggiungere o gestire i tuoi utenti, clicca sulla scheda Contatti e seleziona la lista del tuo negozio di acconciature.

Puoi anche copiare e incollare i contatti dal modulo e aggiungerli uno per uno, ma non te lo consiglio.

Tuttavia, per aggiungere un utente, è necessario creare una lista, proprio come in Campaign Monitor.

Ma questo può essere fatto solo se c’è un’integrazione di terze parti.

Campagne marketing con ActiveCampaign per parrucchieri

Con ActiveCampaign per parrucchieri puoi importare i contatti nella lista.

Hai anche la possibilità di scegliere di non importare un campo particolare, ma se usi l’opzione Inserisci, devi mappare il campo prima di caricarlo.

Puoi creare facilmente campi personalizzati.

Quindi, prova ad aggiungere un’email, un nome o una data di nascita, e sarai riconosciuto per quella email, ma non per le altre due.

Puoi anche evidenziare i tuoi contatti per facilitare la ricerca, ma dovrai riprovare ad aggiungerli.

Newsletter con ActiveCampaign per parrucchieri

Per creare una newsletter, clicca con il tasto destro del mouse sulla scheda Campagne nell’angolo in alto a destra della pagina, poi seleziona “Inserisci” e assegnale un nome.

Clicca su “trigger RSS” per attivare l’RSS, e poi seleziona “select type” per l’indirizzo email e la data.

Una volta che hai deciso quali email ricevere, puoi iniziare il tuo progetto da uno dei modelli pre-costituiti.

Partire da zero significa che puoi scegliere il layout, i colori e il tema, ma una volta deciso quale email ricevere, il pulsante successivo è fuori mano.

Quindi devi continuare a dimenticare dove si trova, il che è un po’ fastidioso.

Pertanto, seleziona la lista a cui vuoi inviare le mail, segmentala con la pagina che ha visitato sul sito.

Nell’angolo in alto a destra, premi il pulsante “next” e poi clicca con il tasto destro del mouse sul tuo indirizzo email e scegli “Send”.

ActiveCampaign per parrucchieri
Altre caratteristiche di ActiveCampaign per parrucchieri

Attraverso ActiveCampaign per parrucchieri, se l’elemento è sul tuo dispositivo mobile, puoi nasconderlo se pensi che non funzioni correttamente o che sia fuori posto, oppure cancellarlo.

Salvalo nella tua libreria dei contenuti e nascondilo o cancellalo se si trova nella tua libreria dei contenuti.

Se duplichi un elemento, clicca con il tasto destro sull’icona delle impostazioni e clicca su “Elimina elementi”.

Se il tuo contatto ha fatto un acquisto di recente, inserisci tutti i suoi dati come nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo email.

Quando inserisci un’immagine nella tua newsletter, puoi memorizzarla in una libreria o anche crearla in una cartella per una migliore organizzazione.

È anche possibile collegare il tuo account a Google Analytics e fare clic su un link di risposta nella tua email.

Infine, possiamo aggiungere un oggetto, confermare la lista, specificare l’email che vuoi tracciare.

In seguito, il test può essere inviato e la data di consegna concordata, che può essere spedita nei prossimi giorni.

Gestione dello spam con ActiveCampaign per parrucchieri

Utilizzando ActiveCampaign per parrucchieri, avrai modo di gestire egregiamente lo spam, evitando di perdere molti contatti del tuo salone di parrucchiere.

Nella parte inferiore dello schermo si vedranno le recensioni di spam.

Puoi anche osservarle in anteprima nel tuo client di posta sul desktop.

Ma la prima newsletter ti mette in guardia dall’usare un provider di posta elettronica gratuito.

Se tenti di inviare un test al tuo indirizzo email, verrai avvisato che potrebbe essere contrassegnato come spam.

email marketing per acconciatori

Formattazione di ActiveCampaign per parrucchieri

ActiveCampaign per parrucchieri supporta l’editing multiutente che funziona in una gamma di formati tra cui HTML, CSS, JavaScript, HTML5 e CSS3.

Tuttavia, ci sono un sacco di opzioni qui, compresa la possibilità di creare flussi di lavoro con azioni multiple.

Come accennato in precedenza, è possibile attivare un autoresponder, selezionare quale traccia si desidera monitorare, aggiungere l’integrazione di Google Analytics.

In primo luogo, è necessario impostare l’email impostando un risponditore automatico, che può essere utile ma anche un po’ fastidioso.

Nella scheda Rapporti, è possibile visualizzare tutte le tue campagne inviate.

Cliccando su una di esse ti porterà in profondità.

Puoi vedere il numero di utenti che hanno aperto la tua email, una mappa dove puoi osservare dove sono i tuoi iscritti, e quale client di posta stanno usando.

Statistiche con ActiveCampaign per parrucchieri

Grazie ad ActiveCampaign per parrucchieri avrai la possibilità di accedere a una serie variegata di statistiche.

Il rapporto viene aggiornato quando si clicca su un’email o si apre un link, ma anche quando il destinatario clicca sul link.

Ci sono diversi modi per ottenere aiuto con ActiveCampaign, e la loro base di formazione include video e articoli su alcune delle caratteristiche.

Durante la progettazione delle tue email, ActiveCampaign offre una soluzione mostrando una lista di link su cui puoi cliccare per ottenere maggiori informazioni.

Su questa schermata vedrai un link a una chat dal vivo con il team di ActiveCampaign, così come i link alle chat dal vivo con altri membri del team e i loro client di posta elettronica.

Puoi anche iscriverti ai webinar, che di solito si tengono una volta alla settimana, o contattare l’ActiveCampaign Team sul loro sito web.

Automazioni con ActiveCampaign per parrucchieri

ActiveCampaign per parrucchieri è dedicato ad automatizzare il tuo salone di parrucchiere, evitando di farti perdere in uno scorrimento senza fine tra decine di opzioni.

Lo strumento fornisce un flusso di lavoro già pronto che può essere adattato alle tue esigenze specifiche.

Un intuitivo navigatore passo dopo passo ti guida attraverso il processo di creazione dei flussi di lavoro.

ActiveCampaign rende facile personalizzare questi sistemi senza lasciare il modello di progettazione e saltare nella dashboard di automazione della tua campagna email.

Flusso di lavoro con ActiveCampaign per parrucchieri

Puoi creare un’email, attivare un flusso di lavoro visitando uno dei tuoi siti web, essendo sul compleanno di qualcun altro, o aprendo l’email.

Aggiungi più trigger in modo che gli utenti possano tornare all’inizio dell’automazione che non è avanzata, o dimenticare l’automazione alternativa.

ActiveCampaign può anche essere aggiunto come opzione per gli utenti che hanno dimenticato l’automazione alternativa.

SMS con ActiveCampaign per parrucchieri

ActiveCampaign per parrucchieri è anche uno dei pochi strumenti di automazione che permette di integrare Short Message Service (SMS) nei flussi di lavoro.

La funzione target di ActiveCampaign ti permette di bypassare un certo livello di automazione quando un contatto compie un’azione che ti aspetti da lui.

Per esempio, se qualcuno fa un acquisto nella prima fase della tua campagna di assistenza, puoi inserire dei tag per saltare le fasi di contatto e di rivendita del flusso di lavoro.

Puoi anche aggiungere regole di fine automazione che integrano qualcuno nel vostro flusso di lavoro, come una regola di split action.

La split action è un modo simpatico per premiare gli utenti per le loro azioni sensibili al tempo e ti permette anche di distinguere tra le offerte che le persone ricevono quando entrano nel flusso di lavoro e quelle che non lo fanno.

ActiveCampaign per parrucchieri
CRM di ActiveCampaign per parrucchieri

Lo strumento precedente può anche essere integrato nativamente nel software CRM come ActiveCampaign per parrucchieri su Pro Plan o superiore.

Oppure in qualsiasi altro prodotto come Active Campaign Manager e Active Campaigns.

È possibile assegnare i contatti a specifici collaboratori del tuo salone di acconciature e aggiungere attività e note orientate alla relazione per tenersi in contatto con i clienti.

Questo ti dà la possibilità di automatizzare la tua pipeline di vendita aggiungendo alla tua lista CRM.

Il team del tuo salone di acconciature può anche segnare gli accordi di successo, innescando nuove automazioni.

In tal modo le persone possono sempre essere guidate dal marketing alle vendite.

APP e ActiveCampaign per parrucchieri

ActiveCampaign per parrucchieri non offre un’app per iOS o Android, il che è completamente inaccettabile.

ActiveCampaign è anche in ritardo nella sua capacità di pubblicare contenuti sui social media, condurre ricerche di marketing di ricerca e utilizzare i dati di ricerca e di marketing per migliorare le vostre campagne, cosa che Pardot ha fatto in modo superbo.

Conclusioni

In questa recensione ti ho mostrato le caratteristiche di ActiveCampaign per parrucchieri.

Questo tool ti offre un sacco di funzioni per un prezzo relativamente basso, anche se occorre lavorarci del tempo per comprendere il suo funzionamento.

In ogni modo, se stai cercando uno strumento per fare email marketing a un buon prezzo, vale sicuramente la pena provare ActiveCampaign.

Non offre ancora tutti i servizi che trovi in GetResponse, ma supera di gran lunga Campaign Monitor.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo sui social!
Francesco La Manno

Francesco La Manno

Hairdressing Coach | Consulenza, formazione e servizi digitali per parrucchieri.

Prima di andare via, ti consiglio di leggere questi articoli articoli articoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER NEWSLETTER NEWSLETTER

error: Content is protected !!

Inserisci i tuoi dati per ricevere una consulenza gratuita